Regolamento

1) Possono partecipare pasticcerie, ristoranti e tutte le attività commerciali che realizzano panettoni “Panettone Artigianale Milano” senza emulsionanti (E471).


2) Inoltre i panettoni:
-Devono essere prodotti direttamente dall’attività partecipante;
-I panettoni presentati al concorso devono essere gli stessi venduti al pubblico;
-I panettoni devono essere in vendita nel punto vendita del partecipante almeno dall’1 al 31 dicembre, anno in corso.
-I risultati delle degustazioni sono decretati da una giuria tecnica. L’elenco completo dei componenti verrà comunicato a ciascun partecipante.


3) Le pasticcerie forniranno:
-n° 3 (tre) panettoni per la valutazione da parte della giuria tecnica (che si riunirà il 24/11 e l’1/12) al termine della quale verrà decretato il vincitore dell’edizione 2020.

4) Finalità benefiche/solidali di Panetthon .

Quest’anno non è previsto che i panettoni vengano valutati anche da una giuria popolare, in quanto – causa protocolli sanitari anti Covid19 – non verrà organizzato il tradizionale evento in presenza.  Si richiede pertanto ai 12 finalisti l’impegno ad

acquistare  un certo quantitativo di bollini adesivi – che potranno essere applicati sulle confezioni dei panettoni da loro prodotti – attestanti la vittoria o la partecipazione alla finale di Panetthon 2020. Il costo del bollino e’ di 0.50 €.  

La somma verrà interamente devoluta all’Ente di Terzo settore (già Onlus) Amici di Adamitullo, che da anni supporta le attività di scolarizzazione in Etiopia ad opera dei Padri Salesiani. Si confida di poter così raggiungere – come nelle passate edizioni – la cifra di 5000 euro necessaria affinché una classe di 50 alunni possa  completare l’anno scolastico in corso.


5) Le pasticcerie dovranno firmare un’autocertificazione attestante il rispetto del regolamento.
Il termini inderogabile per la consegna dei panettoni è il 22/11/2020 c/o OFFICINE MECCANICHE VIA MARZIA 46 ABANO TERME (PD)


6) Le degustazioni vengono svolte alla cieca.